Valorizzazione delle risorse artistiche, culturali e ambientali

Alcuni esempi di progetti cofinanziati dal Por Fesr 2014-2020 per la valorizzazione delle risorse artistiche, culturali e ambientali

Vincitori dei concorsi rivolti ai beneficiari

L'Europa è QUI 2020

QUI le idee diventano realtà 2019 

  • Palazzo del Podestà, Comune di Faenza (RA), progetto di ristrutturazione del Palazzo arricchito con percorsi multimediali sulla storia delle città, aumentando l’interesse pubblico e turistico del padiglione nel cuore della città di Faenza
    Guarda il video
  • Tra terra e acqua, Comune di Comacchio (FE), realizzazione di una infrastruttura di paesaggio in grado di offrire modelli alternativi e sostenibili di mobilità, garantendo nel tempo una differenziazione turistica, in una logica di marketing territoriale e di sostenibilità ambientale 
    Guarda il video
  • Villa Torlonia, Comune di San Mauro Pascoli (FC)lavori di recupero e riqualificazione funzionale degli spazi dell’ala sud-est di Villa Torlonia e il Parco Poesia Pascoli, luoghi di grande importanza culturale ed emozionale per la popolazione locale
    Guarda il video

Beni culturali motore dello sviluppo

Gli interventi di riqualificazione dei beni culturali avviati grazie ai Fondi europei Por Fesr sono stati presentati nella brochure dedicata al contributo dei Fondi europei per la valorizzazione delle risorse artistiche e culturali e per lo sviluppo delle industrie culturali e creative. 

Inaugurazioni

Centri visita sul versante romagnolo del Parco delle Foreste Casentinesi 

Tra luglio e ottobre 2021 sono stati riaperti nel forlivese i tre centri visita di Santa Sofia, Premilcuore e Bagno di Romagna, porte di ingresso alle meraviglie naturalistiche del Parco delle Foreste Casentinesi. Gli spazi sono stati riqualificati grazie al progetto Vias Animae per la valorizzazione ambientale dell'area.

L'Archivio dal vivo all'Abbazia di Valserena, Parma

Da luogo di conservazione, studio e catalogazione di opere e fondi d’arte a spazio multifunzionale aperto per le visite al pubblico. L'Abbazia cistercense di Valserena, conosciuta come la Certosa di Parma narrata da Stendhal, rinasce grazie ai Fondi europei con il progetto l'Archivio dal vivo, inaugurato nel novembre 2021, dove si integrano un museo e un centro di ricerca e didattica nel prestigioso Centro studi e archivio della comunicazione Csac dell’Università di Parma.

Nuova ala della Biblioteca Malatestiana di Cesena

Con l'inaugurazione del 19 marzo 2022 i cittadini hanno a disposizione oltre 1.000 metri quadrati di spazio in più, che faranno della biblioteca più antica dell’Emilia-Romagna un luogo di cultura ancora più moderno. Non solo: nuove acquisizioni per i cataloghi di cinema, musica e spettacolo, un’intera sezione per la saggistica. E poi giochi da tavolo, videogames, fumetti e illustrazioni.

Non hai trovato quello che cerchi ?