HABITAT

Home Assistance Basata su Internet of Thinks per l'Autonomia di Tutti, progetto dell’Università di Bologna raccontato in uno degli spot video vincitori del concorso Io investo QUI 2018.

Il progetto

HABITAT è una piattaforma basata sulle più avanzate tecnologie dell’Internet of Things (IoT) che realizza ambienti domestici assistivi, riconfigurabili, in grado di adattarsi progressivamente alle esigenze di chi li abita, elaborando soluzioni per sostenere e prolungare l’autonomia delle persone nei loro luoghi e ambienti quotidiani.

Uno dei vincitori del concorso Io investo QUI 2018 nella categoria Industrie della salute e del benessere.

Obiettivi

Fornire un sistema di monitoraggio “trasparente” dei comportamenti quotidiani di persone che, per età o malattia, necessitano di speciali attenzioni in luoghi abitativi familiari o comunitari, assicurando la loro autonomia in tali ambienti. L'obiettivo finale è applicare queste tecnologie in oggetti di arredo comune.

Risultati

Grazie ai Fondi europei, sono stati progettati oggetti della vita quotidiana che rispondono ai bisogni reali di familiari, care giver e assistiti, come ad esempio l'applique che permette di tracciare in continuo una persona mediante un sistema basato sulla  tecnologia RFID, la poltrona da salotto che rileva la postura, la cintura dotata di sensoristica inerziale wireless per valutare il movimento sia indoor che outdoor.

Il bando di riferimento

Il progetto HABITAT è stato cofinanziato dal Por Fesr 2014-2020 con il Bando progetti di ricerca industriale strategica 2015.

Non hai trovato quello che cerchi ?