La Regione Emilia-Romagna all’edizione digitale di Ecomondo 2020

On air dal 3 al 15 novembre 2020 incontri online e focus sui progetti regionali per lo sviluppo sostenibile realizzati grazie ai Fondi europei

Una regione più verde e priva di emissioni di carbonio, da consegnare alle nuove generazioni per un futuro sostenibile. Alla 24° edizione della fiera Ecomondo, che quest’anno si svolgerà interamente in digitale, la Regione Emilia-Romagna presenta ciò che sta facendo per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione e sviluppo sostenibile fissati dall’Europa, in coerenza con l’Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile, anche grazie ai Fondi europei. Una partecipazione virtuale che rappresenta una grande occasione per superare le barriere fisiche e proseguire nel dialogo e nel confronto su temi prioritari anche in una fase complessa come quella che stiamo vivendo, nella certezza che non è possibile fermarsi, ma bisogna trovare modalità per andare avanti e mantenere gli impegni presi.

Nella piattaforma digitale di Ecomondo 2020, online per due settimane dal 3 al 15 novembre 2020 andando oltre la durata classica della fiera, saranno organizzati incontri B2B, networking e seminari, dove la community della green economy potrà stringere relazioni globali.

Gli appuntamenti online

La Regione sarà presente a Ecomondo 2020 promuovendo diverse attività e progetti e organizzando alcuni incontri e webinar di alto livello. Si parte mercoledì 4 novembre con due incontri online dedicati alla campagna radiciperilfuturoer.it legata al progetto 4 milioni e mezzo di alberi, uno per ogni abitante dell’Emilia-Romagna, per fare diventare la regione il corridoio verde d’Italia.

Giovedì 5 novembre è in programma l’evento online in cui sarà annunciato, partendo dai risultati raggiunti ad oggi, il nuovo Piano triennale di attuazione del Piano energetico regionale, che fissa la strategia e gli obiettivi della Regione Emilia-Romagna per clima ed energia fino al 2030, in materia di rafforzamento dell’economia verde, risparmio ed efficienza energetica, sviluppo di energie rinnovabili, interventi su trasporti, ricerca, innovazione e formazione. L'incontro sarà il primo confronto pubblico su reti e produzioni per la transizione energetica e il futuro sostenibile. L’evento darà avvio al percorso partecipato per la definizione degli interventi da programmare nel triennio 2021-2023. Questi gli obiettivi fissati dalla Regione nel nuovo Piano: ridurre del 40% le emissioni inquinanti, raggiungere il 27% di fonti rinnovabili e aumentare fino al 47% il livello complessivo di efficienza energetica.

Contenuti sulla piattaforma digitale

Lo spazio virtuale della Regione Emilia-Romagna a Ecomondo 2020 sarà una finestra sul futuro e sull’Europa, nel solco del nuovo Patto per il Lavoro e per il Clima, un’occasione unica per impostare e orientare in autonomia la programmazione delle risorse regionali ed europee. Nel confronto aperto con le forze economiche e sociali, una delle priorità riguarda proprio come affrontare e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con uno degli obiettivi della nuova programmazione 2021-2027 dei Fondi europei.

Per dare testimonianza dei risultati raggiunti grazie ai contributi europei programmati nel periodo 2014-2020 dalla Regione Emilia-Romagna, saranno disponibili online una serie di esempi di progetti finanziati, raccontati in brevi video dai beneficiari dei Fondi europei che hanno partecipato alle tre edizioni del concorso regionale a loro riservato. Green economy, progetti di ricerca innovativi e corsi per sviluppare competenze green sono i temi centrali dei racconti sull’Europa in Emilia-Romagna.

  • Clicca qui per i progetti di sviluppo sostenibile finanziati dal Por Fesr 2014-2020
  • Clicca qui per i progetti di formazione green finanziati dal Por Fse 2014-2020

Nella piattaforma digitale di Ecomondo 2020 saranno messi in evidenza anche i candidati al Premio innovatori responsabili 2020, che in questa edizione ha valorizzato anche l’impegno nell’affrontare emergenza Covid-19. Il premio punta a promuovere e valorizzare la portata sociale delle innovazioni generate dalle imprese che, attraverso strategie di flessibilità, adattamento e trasformazione, hanno saputo creare nuove soluzioni, anche in risposta ai bisogni sociali ed economici determinati dall’emergenza sanitaria e nella direzione di una economia solidale, assumendo la sostenibilità come principio imprescindibile e alla base del loro agire di impresa.

Saranno disponibili sulla piattaforma numerosi progetti regionali di contrasto all’inquinamento, alla produzione di rifiuti e al cambiamento climatico. Azioni che rientrano nella strategia di sostenibilità della Regione Emilia-Romagna per la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda Onu 2030, un disegno integrato che tocca tutte le sue policy, i settori e gli strumenti di programmazione per garantire un futuro sostenibile sul piano ambientale, sociale ed economico.

  • Clicca qui per i progetti di tutela dell’ambiente e valorizzazione del patrimonio ambientale promossi dalla Regione

Come partecipare

Per accedere alla piattaforma digitale di Ecomondo 2020 è necessario accreditarsi a Ecomondo digital edition. A seguire è possibile accedere all’area riservata visitatore, da cui si può navigare tra i contenuti online e gli appuntamenti regionali in programma nelle seguenti date:

Mercoledì 4 novembre 2020

  • Ore 11.00-12.00: Come ritirare le piante/ordinarle presso i vivai e metterle a dimora. Per seguire la diretta Facebook cliccare qui
  • Ore 14.00-15.00: Gli alberi in città. Alberi in ambienti urbani ostili. Diretta qui

Giovedì 5 novembre 2020

Ore 14.00-16-30: Verso il nuovo piano triennale di attuazione 2021-2023 del Piano energetico regionale.

Per partecipare, entrare nell’area riservata visitatore, cercare nel menu Eventi il webinar della Regione e seguire le istruzioni per il collegamento.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/02 16:06:00 GMT+1 ultima modifica 2020-11-06T10:45:28+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?