Laboratori aperti, autunno all'insegna della partecipazione

Corsi in presenza e online, festival letterari, spettacoli, postazioni di coworking tra le ultime novità della Rete regionale

La Rete dei dieci Laboratori aperti dell'Emilia-Romagna prosegue nel suo percorso di inclusione digitale dei cittadini con iniziative accomunate dall'innovazione e dalla forte impronta culturale declinata seguendo la vocazione di ogni città.

Dal 1 ottobre 2020 è aperta l’installazione permanente Carmine experience, percorso di immersive storytelling sulla storia dell’ex Chiesa del Carmine, sede del Laboratorio aperto di Piacenza.

Per il primo compleanno del Museo Classis Ravenna, una delle due sedi del Laboratorio aperto, sono in programma il 2 ottobre un talk online e uno spettacolo dedicati al ruolo degli spazi di innovazione culturale per il futuro delle città. In partenza il 6 ottobre nella sede di via Roma il ciclo di 6 appuntamenti su come utilizzare il programma Power Point.

Dal 4 al 11 ottobre è in programma al Laboratorio aperto di Reggio Emilia il Festival del libro per ragazzi Punto e a capo, dedicato al tema del libro e della lettura come possibilità di conoscenza, ascolto, autonomia e libertà di pensiero. Il tema di questa edizione - Fantasia fa rima con poesia - è un omaggio allo scrittore Gianni Rodari, di cui quest’anno ricorre il centenario dalla nascita. Il 9 ottobre parte la rassegna Libri con l'Autore, cinque incontri con altrettanti scrittori. 

Il Laboratorio aperto di Modena partecipa al Festival internazionale del giornalismo investigativo e del reportage DIG, mettendo a disposizione i propri spazi dall’8 all’11 ottobre: quattro giorni dedicati al meglio delle inchieste da tutto il mondo. Nell'ambito del Festival è aperta anche la mostra fotografica Fin qui ve la posso raccontare, dedicata all'Amazzonia. In programma poi dal 17 al 18 ottobre il Buk Festival, dedicato alla piccola e media editoria.

In vista del Ferrara Climathon, la maratona di 24 ore sulle soluzioni di contrasto ai  cambiamenti climatici, il Laboratorio aperto di Ferrara organizza l'8 ottobre un workshop dedicato al Business Model Canvas. Sono disponibili negli spazi dell’ex Teatro Verdi postazioni di co-working per startupper, giovani e tutti coloro interessati a condividere non solo una scrivania, ma idee per lo sviluppo green della città.

Numerosi i corsi in presenza e online organizzati dal Laboratorio aperto di Cesena, tra cui un ciclo di tre incontri dedicato al mondo di Google e uno sul coding e la robotica per adulti. Ogni giovedì alle 14:40 Casa Bufalini è in diretta su RaiGulp con un format didattico sulla storia dell’arte, allestito nella sala polinfunzionale del Laboratorio aperto.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/01 17:39:00 GMT+2 ultima modifica 2020-10-08T11:01:17+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?