Corporate Social Responsibility: imprese responsabili e sostenibili

Il 23 giugno tavola rotonda digitale organizzata dal Tecnopolo di Bologna CNR, con la partecipazione della Regione

Un numero sempre più alto di imprese sta adottando le buone regole della Corporate Social Responsibility - CSR, includendo ragionamenti di natura etica, sociale, ambientale all'interno di decisioni strategiche e piani di sviluppo. Questo grazie anche alla sottoscrizione della Carta dei principi della responsabilità sociale d'impresa (pdf, 126.11 KB) richiesta dalla Regione a tutte le imprese selezionate dai bandi, vincolante per ricevere i finanziamenti regionali ed europei.

L’innovazione tecnologica può contribuire al cambiamento, offrendo nuove soluzioni per l’impresa che punta a essere responsabile e sostenibile. In Emilia-Romagna, con il supporto di politiche regionali attente e incentivanti, laboratori di ricerca industriale e startup dell’economia circolare concorrono al consolidamento di un sistema in cui la sostenibilità diventa elemento trainante di un business competitivo. 

Per parlare di questo tema, il 23 giugno 2020 dalle 15 alle 16 si svolgerà una tavola rotonda digitale organizzata dal Tecnopolo Bologna - CNR. L'incontro è intitolato Corporate Social Responsibility: i nuovi punti cardine dell’impresa.

Nel corso dell’evento digitale, che si terrà sulla piattaforma BigMarker, sarà possibile partecipare alla discussione attraverso sondaggi in diretta e opzioni di voto sulle domande più interessanti. Il programma prevede un’introduzione a cura di Roberto Ricci Mingani, Responsabile del Servizio Qualificazione Imprese della Regione Emilia-Romagna. La panoramica sullo stato dell’arte della CSR regionale sarà basata sull’elaborazione di dati in possesso dell’ufficio Servizio Qualificazione Imprese. 

Alla tavola rotonda parteciperanno:

  • Marco Bianconi, Responsabile Scientifico di Mister Smart Innovation
  • Andrea Cavagna, CSO e Co-Founder di Sfridoo
  • Noemi De Santis, PR Manager & Co-Founder di Giunko
  • Roberto Ricci Mingani, responsabile del Servizio qualificazione imprese della Regione Emilia-Romagna
  • Francesco Suriano, ricercatore industriale di Consorzio Proambiente

Gli ultimi 10 minuti saranno dedicati ad una sessione di Q&A, durante la quale gli ospiti dell’evento risponderanno alle domande più votate dal pubblico. La moderazione della tavola rotonda sarà gestita da Leonardo Franceschini, Responsabile della Comunicazione del Tecnopolo Bologna CNR.

Non hai trovato quello che cerchi ?