Tecnopolo Bologna, venerdì 14 ottobre inaugura la sede di Ozzano

Attiva nel settore delle neuroscienze, sarà intitolata a Rita Levi Montalcini

Venerdì 14 ottobre inaugura la sede di Ozzano dell’Emilia del Tecnopolo di Bologna. Due i momenti della cerimonia: alle ore 10.30, nell’Aula Messieri della Scuola di Agraria e medicina veterinaria (via Tolara di Sopra, 50) il saluto delle Autorità e, alle ore 12.15, trasferimento ai laboratori Iret per l’inaugurazione del Tecnopolo.

All'inaugurazione partecipa l'assessora regionale alle attività produttive Palma Costi.

Il Tecnopolo sarà intitolato a Rita Levi Montalcini per sottolineate come parte dell’attività di ricerca svolta oggi sia la continuazione di quanto impostato dalle professoresse Luciana Giardino e Laura Calzà nei lunghi anni di collaborazione scientifica con la Premio Nobel nel settore delle neuroscienze.

La Fondazione Iret è un ente di ricerca scientifica in campo biomedico, dedicato allo studio delle malattie degenerative del sistema nervoso centrale, quali sclerosi multipla, atassie, demenza di Alzheimer, demenze vascolari, malattia di Parkinson e dolore cronico. Iret lavora per migliorare la qualità della vita dei malati attraverso un’attività di ricerca d’avanguardia.

Non hai trovato quello che cerchi ?