Sezioni

Fondi europei, due giornate di approfondimento

9 febbraio 2015 - Il 25 febbraio e il 10 marzo due appuntamenti con le opportunità per lo sviluppo, la ricerca e l'innovazione

Due iniziative sulle opportunità e i programmi europei, una rivolta alle imprese e l'altra a enti locali e mondo associativo dell’Emilia-Romagna. "I finanziamenti europei per lo sviluppo, la ricerca e l'innovazione in Emilia-Romagna", questo il titolo dell'iniziativa, è in programma il 25 febbraio e il 10 marzo 2015 in viale della Fiera 8 a Bologna (Terza Torre) ed è promossa dalla Rappresentanza della Commissione europea a Milano, da Europe Direct Emilia-Romagna e dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con Enterprise Europe Network, Unioncamere Emilia-Romagna, Aster, Sportello Apre Emilia-Romagna e Comune di Bologna. In entrambi gli appuntamenti è previsto un focus sugli obiettivi e sulle opportunità offerte dalla nuova programmazione 2014-2020 del Por Fesr.

In particolare, il 25 febbraio si parlerà di Opportunità dall'Europa per la ricerca, l'innovazione e la competitività delle imprese, per illustrare i principali canali di finanziamento offerti dai programmi europei, oltre ad approfondire alcune richieste specifiche sulla presentazione di proposte progettuali. L'appuntamento è articolato in una sessione mattutina, nella quale è previsto alle 10,20 l'intervento di Palma Costi, assessore alle Attività produttive dell'Emilia-Romagna, sul tema del Rilancio dell'economia regionale con l'utilizzo di fondi europei. Alle 11,30 è in programma la relazione di Morena Diazzi, direttore generale Attività produttive della Regione Emilia-Romagna, dedicato al Por Fesr dell'Emilia-Romagna per il sostegno alla competitività delle imprese. Nel pomeriggio, dalle 14,30 alle 16,30, sono previsti incontri individuali di 20 minuti con gli esperti, dedicati a coloro che vogliono approfondire aspetti specifici finalizzati alla presentazione di progetti. Anche in questa sessione è previsto uno spazio dedicato al Programmo operativo regionale. Saranno accolti sei appuntamenti per ogni esperto in ordine di arrivo della richiesta.

La seconda giornata di approfondimento, in programma il 10 marzo è dedicata alle Opportunità dall’Europa per gli enti pubblici e il mondo associativo per illustrare le opportunità di finanziamento offerte dai principali programmi europei. L'appuntamento si articolerà come la giornata del 25 febbraio, con una sessione mattutina d’interventi di esperti, tra i quali quello di Daniela Ferrara, in rappresentanza dell'Autorità di gestione del Por Fesr, dedicato ad Agenda digitale e città partecipate e attraenti e una sessione pomeridiana, dalle 14,30 alle 16,30, dedicata a incontri individuali di 20 minuti.

Per entrambe le date è necessario iscriversi alla sessione del mattino e richiedere l’appuntamento per gli incontri individuali del pomeriggio, compilando la scheda e inviandola a: europedirect@regione.emilia-romagna.it. Seguirà una e-mail di conferma dell’appuntamento.

Non hai trovato quello che cerchi ?