Supporto alle infrastrutture della ricerca

Por Fesr 2014-2020, Asse 1, Azione 1.5.1 - Manifestazione d'interesse alle aggregazioni di enti e organismi di ricerca e Università
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Associazioni
  • Altro
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 11/09/2018
Scadenza termini partecipazione 21/12/2018 23:55

Presentazione della domanda

Obiettivi

Regione intende promuovere un'azione di rafforzamento delle infrastrutture di ricerca fondamentali presenti in Emilia-Romagna, come previsto nella Attività 1.5.1 del Programma Operativo Regionale FESR 2014-2020.

La Regione approvato il Piano Regionale per le Infrastrutture di Ricerca in Emilia-Romagna, nel quale, a seguito di una ricognizione condotta da Aster, la Regione ha individuato i tre ambiti di ricerca, che, ponendo in rete i diversi enti risultati in possesso dei requisiti richiesti, possono essere riconducibili a infrastrutture di valenza nazionale o europea:

  • Supercalcolo e Big Data
  • Genomica, medicina rigenerativa e bio-banche
  • Materiali avanzati e sistemi di produzione innovativi

Contenuti

Le manifestazioni di interesse devono riguardare proposte progettuali di rafforzamento e consolidamento di Infrastrutture di Ricerca e Innovazione di valenza nazionale, europea ed internazionale, che facciano riferimento al Piano Regionale per le Infrastrutture di Ricerca in Emilia-Romagna

Destinatari

Le manifestazioni di interesse, con le relative proposte progettuali devono essere presentate da aggregazioni di enti e organismi di ricerca e Università attraverso la costituzione di associazioni temporanee di scopo (Ats) finalizzate al progetto, operanti nell’ambito di almeno una delle tre tematiche infrastrutturali individuate

Spese ammissibili

L’ammissibilità delle spese è disciplinata da quanto previsto dal D.p.r n. 22 del 05/02/2018.
In particolare, saranno considerate ammissibili le seguenti spese:

  • Acquisto di apparecchiature scientifiche tecnologiche e dotazioni informatiche avanzate
  • Consulenze tecnico-scientifiche e di progettazione
  • Personale dipendente dedicato alle attività di ricerca
  • Spese generali per non oltre il 15% dei costi diretti ammissibili per il personale

Modalità di presentazione delle proposte

La manifestazione di interesse dovrà essere compilata ed inoltrata per via telematica tramite l’applicazione web Sfinge 2020, a partire dal 15 ottobre fino al 21 dicembre 2018.


Per informazioni
Sportello imprese dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00 tel. 848.800.258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario) infoporfesr@regione.emilia-romagna.it

Help desk Sfinge2020

  • Aprire una segnalazione tramite la voce Segnalazioni dall'applicativo Sfinge2020
  • Telefonare al numero 06.99.330.300  

Non si fornisce supporto tecnico via email

Non hai trovato quello che cerchi ?