Social media policy

Moderazione social media

Tutti hanno il diritto di intervenire ed esprimere la propria opinione liberamente, attraverso commenti ai materiali pubblicati sui canali social del Por Fesr Emilia-Romagna. I commenti sono immediatamente visibili. I profili sono curati dalla Direzione generale Economia della conoscenza, del lavoro e dell'impresa Comunicazione, promozione, coordinamento progetti europei della Regione Emilia-Romagna. Con un presidio dal lunedì al venerdì, la redazione verifica gli interventi e si riserva di rimuovere commenti ritenuti non pertinenti, diffamatori, volgari o lesivi della persona. 
In particolare non riteniamo accettabili:
- insulti, turpiloquio, minacce;
- contenuti che ledano la dignità delle persone, i diritti delle minoranze, la tutela dei minori, i principi di libertà e uguaglianza;
- contenuti che violino la Legge sulla privacy;
- contenuti non pertinenti (off topic);
- spam;
- interventi inseriti ripetutamente;
- contenuti di natura pubblicitaria / sollecitazioni al commercio;
- commenti che sostengano o incoraggino attività illecite.
Il reiterarsi di questi comportamenti può comportare il blocco dell’utente.


Domande e segnalazioni

Gli utenti possono inviare domande, richieste di informazioni e segnalazioni via commento pubblico o messaggio privato. Rispondiamo nel più breve tempo possibile.
In nessun caso ricevono risposta i commenti pubblici o i messaggi privati che violano i principi e le regole espresse in questa social media policy.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/04/18 13:50:00 GMT+1 ultima modifica 2018-04-24T07:35:45+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?