Sostegno alla localizzazione delle imprese

Por Fesr 2007-2013, Asse 4, Attività IV.3.2 Sostegno al riavvio delle attività delle imprese colpite dal sisma - Bando per persone fisiche, giuridiche, consorzi, associazioni temporanee di impresa
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Cittadini
  • Imprese
  • Associazioni
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Scadenza termini partecipazione 12/02/2013 23:55
Chiusura procedimento 14/02/2014

Graduatorie

Rendicontazione

Il bando, approvato con delibera di giunta regionale n. 1064 del 23 luglio 2012 (integrata con delibera di giunta regionale n. 1723 del 19 novembre 2012 e delibera n. 63 del 21 gennaio 2013), ha come obiettivo il mantenimento del livello di competitività del sistema economico delle aree colpite dal sisma, favorendo la rivitalizzazione delle attività economiche e dei servizi nell’area danneggiata dal sisma.

Il bando prevede il sostegno alla rilocalizzazione, anche temporanea, in aree, zone o strutture individuate dai comuni interessati, per ripristinare un’offerta integrata di servizi.
Possono fare domanda le persone fisiche o giuridiche ed i loro consorzi, le associazioni temporanee di impresa (ati) che esercitano un’attività economica nei  comuni colpiti dal sisma (pdf, 361.9 KB) delle province di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia.

Il contributo copre fino all’80% delle spese,  per un massimo di 15 mila euro, con spese non inferiori ai 5 mila euro.

Le domande devono essere presentate alle Province di competenza, secondo le modalità indicate nel bando, a partire dal 10 gennaio e fino al 12 febbraio 2013.

La delibera di Giunta regionale n. 126 del 10 febbraio 2014 ha prorogato al 31 marzo 2014 il termine per la rendicontazione dei progetti.


Per informazioni
Contattare prioritariamente i referenti provinciali (pdf, 363.4 KB) ed eventualmente inviare e-mail a infoporfesr@regione.emilia-romagna.it.

Non hai trovato quello che cerchi ?