Piacenza, apre il bando per il Laboratorio aperto

Via alla gara per la gestione degli spazi presso l'ex Chiesa del Carmine che saranno incentrati su logistica e mobilità sostenibile

Fino al 28 giugno 2018 gli operatori economici individuali o associati possono presentare le proposte per la gestione del nuovo laboratorio aperto di Piacenza sulla logistica e la mobilità sostenibile, che aprirà nella primavera del 2019 nel prestigioso complesso della ex Chiesa del Carmine, ora in fase di recupero.

Dopo le consultazioni preliminari con la cittadinanza e il confronto diretto con i soggetti economici interessati, l'Amministrazione comunale ha aperto il bando per la gestione del Laboratorio aperto di Piacenza, rivolto a esperti in tecnologie Ict, marketing culturale, accelerazione e trasferimento tecnologico, in grado di  valorizzare e sviluppare lo spazio e i temi ad esso correlati: logistica e mobilità sostenibile. Tra i requisiti richiesti rientrano la capacità di coinvolgere la cittadinanza, le aziende e gli attori del territorio locale e nazionale, fare rete con altri laboratori a livello regionale e nazionale, organizzare eventi di promozione dell'attività culturale e turistica in chiave innovativa, diffondere le nuove competenze nell'ambito dell'innovazione digitale.

Il Laboratorio aperto di Piacenza

Incentrato sui temi della logistica e della mobilità sostenibile, il laboratorio ospiterà servizi di informazione su ambiente, trasporti, turismo ed eventi cittadini, per i quali sono disponibili pazi attrezzati con tecnologie informatiche avanzate. Si tratta di uno dei   dieci Laboratori aperti (pdf, 1.7 MB) (pdf, 1.7 MB) nati per realizzare le strategie e gli obiettivi dell’asse 6 del Por Fesr 2014-2020 per città attrattive e partecipate. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/05/17 11:59:00 GMT+1 ultima modifica 2018-05-17T12:00:32+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?