Sezioni

Fondi Ue, Modena best practice per il Politecnico di Milano

Per l’Osservatorio eGovernment è una delle migliori realtà nazionali

Per l’Osservatorio eGovernment della School of management del Politecnico di Milano Modena è una delle migliori realtà nazionali a cui ispirarsi in merito alla gestione dei finanziamenti diretti dell'Unione europea.

Il riconoscimento è stato presentato pochi giorni fa nel corso del workshop Governance dell’Innovazione negli Enti locali organizzato nell’ambito della sesta edizione dell’Osservatorio eGovernment del Politecnico di Milano.

L’obiettivo era rilevare le modalità con le quali gli enti locali gestiscono i progetti di innovazione, con particolare attenzione alla capacità di innovare attraverso la partecipazione a progetti europei. L’esperienza del Comune di Modena sarà raccolta nel report di sintesi dei risultati della ricerca dell’Osservatorio, che sarà divulgato a partire da febbraio 2017.

Tra gli esempi più recenti di utilizzo da parte del Comune di Modena delle risorse europee c’è il progetto di riqualificazione dell’ex Aem, nel comparto Amcm, dove entro l’estate partiranno i lavori per la realizzazione del Laboratorio aperto dedicato all’innovazione in ambito culturale. Il primo stralcio ha un costo di due milioni e 400 mila euro con un contributo europeo di un milione e 800 mila euro grazie alle risorse dell’asse 6 del Por Fesr 2014-2020.

Non hai trovato quello che cerchi ?