Sezioni

Monitoraggio della S3

Il 10 novembre un workshop di confronto tra esperienze europee

La piattaforma S3, della Commissione europea, che coordina la Smart Specialization Strategy, e la Regione Emilia-Romagna organizzano il primo Peer eXchange & Learning (Pxl), un workshop sul monitoraggio della S3. L’incontro si svolgerà il 10 novembre presso la Regione Emilia-Romagna, via della Fiera 8 a Bologna nella sala Poggioli, terza torre.

Cos’è la S3

La Smart specialization strategy (pdf, 1.6 MB) (S3) è una strategia voluta dalla Commissione europea, per definire le priorità tecnologiche verso cui indirizzare i fondi del Por Fesr 2014-2020 di ciascun territorio. La Regione Emilia-Romagna, con l’assistenza tecnica di Aster, insieme a imprese, ricercatori e altri stakeholder regionali, ha identificato cinque settori produttivi ritenuti strategici per l’attuale interesse economico e sociale e per il potenziale di crescita futuro: agroalimentare, edilizia e costruzioni, meccatronica e motoristica, industrie della salute e del benessere, industrie culturali e creative.

Obiettivi

Durante il workshop verranno presentati i risultati di un sondaggio realizzato dalla piattaforma S3 sul monitoraggio delle strategie innovative per la specializzazione intelligente (S3) al fine di ottenere una migliore comprensione degli ostacoli, barriere e potenziali problemi che gli attori regionali o nazionali incontrano nella fase di monitoraggio della strategia. Successivamente si passerà all’analisi di casi concreti come quelli della Regione Emilia-Romagna, della Regione Wielkopolska e della Svezia  per consentire ai diversi attori di confrontarsi sulle azioni realizzate e quelle da realizzarsi per istituire un solido processo di monitoraggio RIS3.

Metodologia

La metodologia Pxl (pari scambio e apprendimento) è sviluppata dalla piattaforma S3 per sostenere l'apprendimento transnazionale riguardo alle strategie regionali e nazionali di specializzazione intelligente, dell’innovazione territoriale e dello sviluppo di strategie in genere.
Si basa sulle esperienze pregresse e mira ad affrontare efficacemente le sfide per l’attuazione da parte delle autorità territoriali delle strategie. Si rivolge perciò a una comunità di politici che hanno già definito un piano d’intervento chiaro e stanno sperimentando la trasformazione degli obiettivi pianificati in risultati effettivi.

Per iscriversi clicca qui

Programma completo

Non hai trovato quello che cerchi ?