Viaggio nell’Italia che innova

È partito dall’Emilia-Romagna il percorso, promosso da Confindustria, alla scoperta delle imprese innovative

Sì è tenuta a Bologna il 30 novembre e il 1° dicembre 2015 la prima tappa di Viaggio nell’Italia che innova. Idee, persone, impresa e territori, un percorso organizzato dal Sole24Ore, Confindustria e Ey, per raccontare il mondo dell’innovazione delle imprese italiane nei diversi territori della Penisola. Nell'ambito dell'iniziativa Morena Diazzi, direttore generale Attività produttive, commercio, turismo della Regione Emilia-Romagna e Autorità di gestione del Por Fesr 2014-2020, è intervenuta illustrando le azioni messe in atto dalla Regione per supportare lo sviluppo innovativo del territorio emiliano-romagnolo.

Diazzi ha presentato inoltre le stime della ricaduta positiva che produrranno i fondi europei in termini di nuove imprese innovative che dovrebbero passare dal 7,57% del 2013 al 9,70% nel 2023, di dimezzamento del tasso di disoccupazione dall'8,5 al 3,8%, d’incremento significativo della copertura della banda larga e del grado di apertura commerciale dell’industria manifatturiera, stimata in aumento dal 42% al 62%.

All’iniziativa sono intervenuti, oltre a illustri rappresentanti del mondo economico italiano tra i quali il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, anche i ministri dello Sviluppo economico, Federica Guidi, dell’Economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan, e della Semplificazione e pubblica amministrazione, Marianna Madia.

Intervento di Morena Diazzi, direttore generale Attività produttive Regione Emilia-Romagna: Le strategie dell’Emilia-Romagna (pdf, 14.4 MB)

Azioni sul documento

ultima modifica 2018-01-30T18:30:59+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?