Sezioni

Por Fesr 2007-2013, ecco cosa abbiamo realizzato

Quasi quattromila i progetti pubblici e privati sostenuti nella passata programmazione con 383,2 milioni di euro

Con un plafond di 383,2 milioni di euro il Por Fesr 2007-2013 ha coinvolto oltre 3.650 imprese, 43 enti, organismi di ricerca e università e 70 enti pubblici supportandoli nella realizzazione di progetti e infrastrutture che hanno migliorato la competitività e l’attrattività del territorio regionale. 

Ricerca industriale                                                                     e trasferimento tecnologico – Asse 1

Per quanto riguarda la ricerca sono stati cofinanziati: la nascita di 10 tecnopoli distribuiti su tutto il territorio regionale, 131 progetti di ricerca di imprese e 36 della Rete alta tecnologia, attività che hanno visto il coinvolgimento di 700 ricercatori. Sono inoltre nate 142 start up innovative e 92 imprese sono state sostenute nella partecipazione a Horizon 2020.

Sviluppo innovativo delle imprese – Asse 2

Diversi anche gli interventi per implementare la dotazione tecnologica delle imprese con 850 progetti per lo sviluppo ICT, 331 progetti di imprese organizzate in reti e 106 progetti di nuove imprese. I fondi hanno consentito inoltre di sostenere 199 progetti di espansione produttiva nell’are del sima del 2012 e di concedere un credito a tasso agevolato per la realizzazione di 204 progetti attraverso il fondo Starter. 13 i progetti sostenuti con il fondo di capitale di rischio Ingenium..

Qualificazione energetico-ambientale e
sviluppo sostenibile – Asse 3

Nell’ottica di incentivare lo sviluppo sostenibile del territorio regionale sono stati sostenuti 391 progetti di imprese e attraverso il fondo Energia è stato concesso un credito agevolato a 113 progetti. 

Sono inoltre state riqualificate 14 aree industriali diventate Apea (Aree produttive ecologicamente attrezzate) attraverso intervetni volti a favorire il risparmio energetico, l’utilizzo delle fonti rinnovabili, l’uso efficiente delle risorse nell’ottica della riduzione delle emissioni inquinanti.

Valorizzazione e qualificazione del
patrimonio ambientale
e culturale – Asse 4

Il percorso di riscoperta delle ricchezze ambientali e culturali della regione ha visto la qualificazione di 38 beni pubblici, il sostegno di 282 progetti di imprese ad essi correlati per la valorizzazione dell’offerta turistica e 67 progetti di promozione. Inoltre sono stati sostenuti ben 800 progetti di delocalizzazione di imprese dell’area del sisma.

Non hai trovato quello che cerchi ?