Mezzo secolo del Cnr a Faenza

8 aprile 2015 - Il 28 aprile in programma la cerimonia per i 50 anni del Centro nazionale delle ricerche faentino

Con l’Istituto di Scienza e Tecnologia dei Materiali Ceramici il Cnr ha una presenza significativa a Faenza, territorio che vede una decennale specializzazione nella produzione di ceramica.

Per celebrare i 50 anni del Cnr nel comune in provincia di Ravenna, l'appuntamento è il 28 aprile, dalle 10,30, nella sede dell'Istec in via Granarolo 64 a Faenza, all'interno del Parco scientifico e tecnologico.

Il percorso storico che ha dato origine all’insediamento della struttura del Consiglio Nazionale delle Ricerche prende il via nel 1965, all’interno dell’Istituto Statale d’Arte per la Ceramica, con il primo Gruppo di Ricerca del Cnr a Faenza fino alla sua crescita a Laboratorio di ricerca, una struttura che oggi si è trasformata in istituto di eccellenza, a livello internazionale, per la ricerca sui materiali e tecnologie ceramiche.

L’Istec, che fa parte del Tecnopolo di Ravenna sostenuto grazie alle risorse Por Fesr destinate a ricerca e innovazione, fa riferimento al Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali e si configura come la più grande struttura italiana operante nel paese specificamente indirizzata allo studio globale dei materiali ceramici. Le attività di ricerca sono indirizzate all'innovazione dei materiali e dei processi, in risposta alle crescenti esigenze del comparto industriale, scientifico e culturale, per i vari settori applicativi. L'attività dell'istituto va dallo studio di base e caratterizzazione di materie prime e di materiali, allo sviluppo e all'innovazione di processi di produzione.

Non hai trovato quello che cerchi ?