Modena inaugura il nuovo tecnopolo

28 novembre 2014 - La struttura ospiterà centri per l'innovazione, laboratori, spin off universitari

Apre ufficialmente i battenti la nuova sede del polo di ricerca industriale, innovazione e trasferimento tecnologico che farà parte della Rete regionale di dieci Tecnopoli promossa dalla Regione Emilia Romagna e realizzata grazie a risorse Por Fesr. Sabato 13 dicembre, alle 10 è in programma l'inaugurazione della nuova struttura che sorge nel campus universitario del dipartimento di Ingegneria "Enzo Ferrari" dell'Università di Modena, in via Piero Vivarelli 2.

Il Tecnopolo è costituito da laboratori dedicati a tre sottori fonamentali per l'economia modenese: "Meccanica e materiali", "Scienze della vita" e "Ict". Il trasfrimento nel Tecnopolo del centro per l'innovazione Democenter aveva preso il via lo scorso settembre, mentre in ottobre sono stati realizzati diversi interventi alla viabilità per facilitare l’accesso alle nuove strutture.

Oltre a Democenter, nel tecnopolo modenese avranno sede i Laboratori dei centri interdipartimentali Intermech MO.RE. per la meccanica avanzata, Softech per l’ICT e il Centro Cellule Staminali e Medicina Rigenerativa per il medicale, nonché alcuni spin off universitari.

Non hai trovato quello che cerchi ?